Scholia Minora in Homerum

Diretto da Franco Montanari
Collaboratori: Paola Ascheri, Davide Muratore
Università degli studi di Genova   unige



Dettagli papiro

P.Oxy. 44 3159 (inv. 37 3B.87/K(14)e)

Scholia Minora a Il. 7 Il. 7, 4-77 (+?), con hypothesis
Vol. pap. sec. IIIp Oxyrhynchus
Luogo di conservazione: Oxford, Sackler Library, Papyrology Rooms.

Repertori: Raffaelli 1984, Il. 041; Cribiore 1996, n° 336; Homerpapyri(CHS) h061; Mertens-Pack3 1185.1; LDAB 2016.
Edizioni: Haslam 1976, pp. 50-52 (POxy 44); Rossum-Steenbeek 1998, p. 249 (sulla base di riesame autoptico); ed. online http://cpp.arts.kuleuven.be/cppdetail.php?id=41 (basata su Rossum-Steenbeek 1998).
Studi: Rossum-Steenbeek 1998, p. 58.
Riproduzioni: Cribiore tav. L; immagine digitale presso «POxy: Oxyrhynchus online» (www.papyrology.ox.ac.uk/POxy/; link infra).
Cm. 12 x 13. Sulla faccia perfibrale resti di conti. Sulla faccia transfibrale hypothesis e scholia «in an ungainly third-century hand which does not succeed in avoiding cursive forms and ligatures» (Haslam). La prima colonna (in corrispondenza della quale è conservato il margine superiore, di ca. 2 cm.) contiene la fine dell'hypothesis e per il resto è priva di scrittura). La seconda colonna, scritta verosimilmente dalla medesima mano con calamo più sottile, è mutila in basso e, in parte, a destra: contiene Scholia minora su due colonne affrontate, con a sinistra i lemmi e a destra le interpretazioni; queste iniziano rientrate quando proseguono nel rigo seg., con l?eccezione del r. 18.

  • Edizione pdf    P.Oxy. 44.3159
  • Immagine 150dpi    P.Oxy. 44.3159