Scholia Minora in Homerum

Diretto da Franco Montanari
Collaboratori: Paola Ascheri, Davide Muratore
Università degli studi di Genova   unige



Dettagli papiro

P.Berol. inv. 5014

Scholia Minora ad Il. 1 Il. 1, 1-6; 8-12
Cod. pap. sec. Vp Faiyum (?)
Luogo di conservazione: Berlin, Staatliche Museen.

Repertori: Collart 1932, Pap. e; Zalateo 1961, n° 300; Pack2 1158; Cribiore 1996, n° 343; Lundon 2004; HomerPapyri(CHS) h002; Mertens-Pack3 1158.000; LDAB 2173.
Edizioni: Wilcken 1887; Ermann-Krebs 1899, pp. 232-233; ed. online: http://cpp.arts.kuleuven.ac.be/cppdetail.php?id=111.
Studi: Blass 1880, n° III; Wilamowitz 1888; Martin-Primavesi 1999, p. 45 n. 5 (contro la provenienza panopolita); Muratore 2009, pp. 22-25 e tavv. II-III.
Riproduzioni: Cribiore 1996, tavv. 54-55.
Ampio frammento (cm. 24 x 17,5) di un foglio di codice papiraceo: sulla faccia perfibrale abbiamo un margine interno massimo di cm. 2,5, sulla faccia transfibrale di cm. 3. In basso devono mancare ca. 6,5 / 7 cm. Su due colonne affrontate Scholia minora ai vv. 1-6 (recto) e 8-12 (verso) del primo libro dell'Iliade. Nel caso in cui la glossa si estende per più di un rigo (I.18-19) il secondo inizia all'altezza dell'inizio della glossa, rispettando l'incolonnamento.

  • Edizione pdf    P.Berol. inv. 5014